(Decreto n.348/2019 ľ DGR n.1446/2019)

A seguito dell’emergenza COVID-19 Regione Lombardia con D.d.s. n.5071 del 29/4/2020  ha modificato i requisiti per l’accesso ai benefici dell’Avviso pubblico per il riconoscimento di contributi per l’acquisto o utilizzo di ausili/strumenti tecnologicamente avanzati a favore delle persone con disabilità o con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) – Decreto n. 19023/2018 e s.m.i.:

  • Integrazione requisito relativo all’ISEE: durante il periodo dell’emergenza COVID-19 per i nuclei familiari privi dell’attestazione ISEE 2020 viene considerata valida anche l’attestazione ISEE 2019 con valore inferiore o uguale ad € 30.000,00. Resta ferma la possibilità, nel caso in cui il richiedente non fosse in possesso di nessuna delle due attestazioni di presentare comunque domanda. Il riconoscimento del contributo sarà in tal caso condizionato alla presentazione dell’attestazione ISEE 2020 entro 90 giorni;
  • Caratteristiche dell’agevolazione. Area Informatica: si può fare richiesta di personal computer e tablet anche senza software specifici, soltanto nel caso in cui il contributo sia destinato a una persona disabile che, durante il periodo di emergenza COVID-19, non potendo frequentare  i Centri Diurni socio-sanitari o sociali  (quali CDD, i CSE e gli SFA)  ovvero essendo solo supportata da remoto nel percorso di autonomia di cui al decreto n.19486/2018 e s.m.i., necessita di tablet o PC.

Si coglie l’occasione per ricordare che prosegue anche per l’anno 2020 l’avviso pubblico per la presentazione delle domande di contributo per l’acquisto o per l’utilizzo di ausili o strumenti tecnologicamente avanzati  con le modifiche apportare dal Decreto 5071/2020.

Leggi tutto ...